Home / Collezioni / COLLEZIONE MOTO PASQUALE MESTO

COLLEZIONE MOTO PASQUALE MESTO

La collezione Italjet nasce dalle ceneri della esposizione di modelli storici presenti negli anni ’90 presso la sede storica della casa motociclistica a San Lazzaro di Savena, subito fuori Bologna.

Creatore e curatore di quella esposizione era stato Pasquale Mesto che, alla chiusura della fabbrica, riesce a non far disperdere quanto esposto e, nel tempo, ad integrarlo con altri esemplari rappresentativi della storia della ditta del “jet alato”.

Oggi la collezione raccoglie in una piccola esposizione oltre 30 modelli prodotti nei 50 anni di vita della Italjet che riescono a raccontare l’attitudine riconosciuta del suo titolare Leopoldo Tartarini ad anticipare gli stili e la moda con maestrale capacità di inventiva.

Tutti i settori in cui Italjet è stata presente sono rappresentati: i cinquantini sportivi, le minimoto da cross, i pieghevoli, le sportive, le trial, le maxi moto, le funny bikes, le moto da competizione e quelle da record. Fra le più interessanti c’è anche il siluro Record Cyclecar 250  del 1970 (con il quale vennero conquistati alcuni record mondiali di velocità sulla pista di Monza) e poi ancora modelli divenuti famosi come i Pack2, Tiffany, Kit-Kat, Skipper, Ranger, Coyote, Go’Go’, Scout, Scott Trial. Infine sono presenti alcuni prototipi o esercizi di stile fra i quali segnaliamo il Grifon 900 del 1999 motorizzato Triumph tricilindrico.

Non meno importante, a corredo di quanto esposto, vi è la possibilità di reperite tutta la documentazione tecnica prodotta dalla casa nella sua storia, oltre che la serie completa dei depliant e dei cataloghi delle parti di ricambio pubblicati. Per molti modelli è conosciuta anche la numerazione di produzione. Tutto questo materiale è stato classificato ed archiviato digitalmente in modo da essere facilmente a disposizione di tutti gli appassionati della marca.