back to top

“Rosse livree”: dal 14 febbraio in mostra al Museo della Bilancia di Campogalliano.

Notizie dalla Motor Valley

Rosse livree” è il nuovo allestimento temporaneo nelle sale del Museo della Bilancia dal 14 febbraio al 3 luglio 2022. Il progetto di mostra, che gode del patrocinio Motor Valley, nasce dall’omaggio della Società Cooperativa Bilanciai alle storiche vetture della casa automobilistica modenese Stanguellini, reso attraverso la realizzazione di un calendario fotografico che ne celebra i suoi modelli, custoditi presso il Museo dell'auto storica Stanguellini di Modena. Quegli scatti, realizzati dal fotografo Giorgio Giliberti, trovano ora collocazione nelle sale del Museo della Bilancia in un percorso museale che verrà inaugurato, non casualmente, lunedì 14 febbraio.

Il commento del direttore del Museo Maurizio Salvarani

“Inauguriamo la mostra proprio il giorno di San Valentino perché il rosso di questi inimitabili modelli richiama l'amore e la forza della passione in grado di costruire un destino, come ci insegna la vicenda di questo marchio storico. Questa mostra è frutto di un incontro tra eccellenze del nostro territorio che operano anche culturalmente per custodire e tramandare certe storie fatte di impegno, visioni e amore per il proprio lavoro”.

L'esposizione si arricchisce di un progetto grafico che pone in dialogo gli scatti dei modelli automobilistici con gli storici manufatti e sistemi di pesatura custoditi presso il Museo della Bilancia. A fare da collante, due testi inediti ad hoc dello scrittore Roberto Franchini.

L'inaugurazione

Presenti all'inaugurazione di lunedì 14 febbraio, ore 17, l'autore delle foto Giorgio Giliberti, lo scrittore e giornalista Roberto Franchini, il direttore del Museo della Bilancia Maurizio Salvarani, l’assessore alla Cultura Luisa Zaccarelli e il presidente della Soc. Coop. Bilanciai Enrico Messori. L'evento si svolgerà in modalità mista, su youtube tramite il canale del Museo della Bilancia e in presenza (posti limitati, obbligo di green pass rafforzato).

Per la partecipazione in presenza occorre prenotarsi scrivendo a didattica@museodellabilancia.it.

 

Dettagli
notizia