back to top

Addio a Mauro Forghieri, la "Furia" della Ferrari

Notizie dalla Motor Valley

La Motor Valley rende omaggio a Mauro Forghieri, l’ingegnere modenese che ha contribuito a costruire il mito Ferrari, cambiandola in meglio e per sempre.
Da giovane neo laureato, all’inizio degli anni Sessanta fu scelto dal "Drake" Enzo Ferrari per guidare il reparto corse delle Rosse. Si fece strada da subito come una figura dinamica e carismatica che dimostrò fin da subito una grande autonomia di pensiero, intuizioni originali e innovative, tanto da meritare l'appellativo di "Furia". 

Per i decenni a seguire disegnò prototipi fantastici: fare un elenco delle Ferrari da corsa che ha progettato sarebbe troppo lungo, ma bastano alcuni dati per incoronarlo fra i tecnici più geniali della storia dello sport automobilistico. 54 Gran Premi di Formula 1 vinti a cui si aggiungono 7 titoli mondiali costruttori e 4 piloti.
La sua è stata una straordinaria carriera, ricca di successi e sfide. Nel 1985 lasciò Maranello per contribuire al rilancio del mito Lamborghini sotto Lee Jacocca e nel 1991 progettò la prima auto interamente elettrica

Con l’addio di Mauro Forghieri, la Motor Valley e tutto il mondo automobilistico piangono uno dei progettisti più eclettici e vincenti della propria storia. 

 

[photo courtesy: Ferrari]

Dettagli
notizia
Organizzazioni Coinvolte