Federico Giberti

Federico Giberti

Ha trascorso tutta la sua vita con Enzo Ferrari, lavorando per la Ferrari: dal 1934 al 1985. Sono stati 51 anni - davvero tanti - in cui Federico Giberti (modenese, classe 1909), da dipendente della Scuderia con l'incarico di tecnico-progettista e, nel dopoguerra, anche di direttore sportivo, è diventato in seguito praticamente l'"alter ego" del Commendatore per tutta la parte gestionale dell'azienda. E' morto il 28 ottobre 1998.

Di carattere piacevole ed estroverso, ma molto riservato per tutto quello che riguardava le faccende di lavoro, Giberti non ha mai voluto brillare di luce riflessa; eppure nella storia della Ferrari il suo ruolo è stato fondamentale. Anche il figlio Claudio, ingegnere meccanico ma di professione imprenditore, ha condiviso sul piano affettivo tanti aspetti della storia di Ferrari, a partire dall'amicizia che lo unisce a Piero Ferrari e che risale a più di 40 anni fa, quando entrambi erano ragazzini. A Claudio, inoltre, va il merito di avere segnalato a Ferrari uno sconosciuto pilota canadese che si chiamava Gilles Villeneuve.

(ricostruzione effettuata da Nunzia Manicardi)


 

L'inviato volante

Video Blog MotorValley

Video Blog Motori

Video Blog MotorValley Guarda i video dei motori.
Clicca qui »

Pubblicazioni

Richiedi pubblicazioni gratuite dell'Emilia Romagna.
Clicca qui »

Newsletter