Home / News / Motor Valley dell’Emilia-Romagna: Modena Cento Ore è il “Rally of the Year 2017”

Motor Valley dell’Emilia-Romagna: Modena Cento Ore è il “Rally of the Year 2017”

Nuovo importante riconoscimento per la Motor Valley dell’Emilia-Romagna (http://www.motorvalley.it/): la Modena Cento Ore si è aggiudicata il prestigioso premio di “Rally of the Year” agli Octane Awards – Il concorso, organizzato dall’omonima rivista britannica, è dedicato all’universo delle auto storiche e da collezione – Il premio conferma la qualità e l’unicità del patrimonio motoristico della regione che ogni anno accoglie migliaia di appassionati per visitare musei e aziende note in tutto il mondo o per assistere ai grandi eventi internazionali organizzati sul territorio.

Un nuovo importante riconoscimento per la Motor Valley dell’Emilia-Romagna (www.motorvalley.it): la Modena Cento Ore (www.modenacentooreclassic.it), gara internazionale per auto storiche, perfetta combinazione tra turismo di lusso e competizione organizzata dalla Scuderia Tricolore e da Canossa Events, ha vinto il prestigioso Octane Award per la sezione Rally of the Year 2017. Giunto alla settima edizione, il concorso – che si può definire una sorta di Oscar dei motori – è indetto dalla rivista britannica di settore Octane per celebrare il mondo delle auto d’epoca e da collezione. Dai libri alle gare classiche, dalle vetture agli addetti ai lavori, in tutto sono quattro i premi conquistati dall’Italia. La Modena Cento Ore è arrivata per tre anni consecutivi alla “finale”, la shortlist dei cinque eventi candidati al premio, selezionati in tutto il mondo. Quest’anno la manifestazione emiliana ha superato gli altri concorrenti non solo per la qualità delle vetture partecipanti, dei circuiti e delle prove, ma anche per la “perfetta organizzazione”, come spiegato dal board dei giudici. Un ulteriore fiore all’occhiello per la Terra dei Motori regionale.

Il percorso (circa 1000 Km) di questo particolare rally che ogni anno attraversa parte dell’Emilia-Romagna e coinvolge alcuni dei circuiti più prestigiosi d’Italia, prevede gare in pista e prove speciali in salita su strade chiuse, mettendo in evidenza non solo le eccellenze motoristiche, ma anche l’alta qualità delle strutture ricettive e il forte senso di accoglienza dell’Emilia Romagna.

Quest’anno la manifestazione è partita da Rimini, con la serata inaugurale al Grand Hotel, per poi toccare anche i circuiti del Mugello, di Magione e il Misano World Circuit intitolato a Marco Simoncelli. La chiusura, come di consueto, si è svolta in Piazza Grande, nel cuore di Modena e della Motor Valley emiliano-romagnola. Per mantenere alto lo standard qualitativo, l’organizzazione non accetta più di 100 equipaggi. In gara vetture di 19 diverse case automobilistiche e concorrenti provenienti da 21 Paesi e da tutti i Continenti. In questo 2017, anno del 70° anniversario della Ferrari, erano 23 le auto della Casa di Maranello presenti, tutte di grande pregio.

Nel 2018 la Modena Cento Ore si disputerà da martedì 5 a sabato 9 giugno con un nuovo percorso che partirà dall’Autodromo di Monza per toccare anche i circuiti di Varano de’ Melagari, del Mugello e di Modena, oltre alle città di Salsomaggiore Terme, Forte dei Marmi, Firenze e Modena. Arrivo finale, come di consueto, in Piazza Grande a Modena, che ospiterà la cerimonia del podio e la serata conclusiva.