Home / News / Modena, torna Motor Gallery con le Ferrari di Scaglietti un’asta speciale e un’area sulla MotorValley dell’Emilia Romagna

Modena, torna Motor Gallery con le Ferrari di Scaglietti un’asta speciale e un’area sulla MotorValley dell’Emilia Romagna

Il 23 e 24 settembre a Modena si terrà la 5ª edizione di Motor Gallery, Mostra/Scambio di auto e moto d’epoca che ogni anno registra un costante aumento di visitatori (www.motorgallery.it). La rassegna, che presenta le eccellenze motoristiche del territorio, ma anche quelle dell’enogastronomia, si svolgerà nei padiglioni della Fiera di Modena. Nei 20.000 metri quadrati di area esterna e nei padiglioni, esporranno case ufficiali di auto e moto, ricambisti, club privati e scuderie. Prevista la presenza di tutti i Musei dei motori dell’Emilia Romagna, spazi per privati e per la presentazione di oggettistica, modellistica e cimeli. Confermato il Mercatino vendo-scambio per collezionisti e appassionati.

Un info point dedicato alla MotorValley dell’Emilia Romagna

Lungo la Galleria centrale di Motor Gallery sarà allestito, nell’ambito dei Fondi europei 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna – Por Fesr, un info point dedicato alla Motor Valley (www.motorvalley.it), terra di miti motoristici del livello di Ferrari, Ducati, Lamborghini, Maserati, Dallara, Pagani, senza contare i circuiti, i musei, le collezioni private di auto e moto d’epoca, i grandi campioni. Al desk dell’info point i visitatori potranno ritirare la mappa della MotorValley e brochure sugli eventi e le iniziative dei soci dell’Associazione Motor Valley Development (circuiti, musei, collezioni, aziende produttrici). Potranno inoltre avere informazioni turistiche per programmare al meglio una vacanza dedicata al mondo dei motori in Emilia Romagna. Alle spalle del desk ci sarà uno schermo su cui scorreranno le immagini sui circuiti, i musei, le grandi aziende motoristiche e i più importanti eventi internazionali che ogni anno si svolgono in regione, tra cui la tappa mondiale della Moto Gp e la sfide del Campionato mondiale di Superbike.

Le novità 2017: le Ferrari di Scaglietti e un’asta speciale

In questa quinta edizione Motor Gallery avrà come filo conduttore l’ingegno e l’abilità degli artigiani emiliano romagnoli e renderà omaggio, in particolare, al modenese Sergio Scaglietti (con la mostra Le Ferrari di Sergio Scaglietti, Maestro Carrozzaio) che, da semplice lattoniere addetto alla riparazione dei parafanghi delle auto da corsa, ha poi “creato” capolavori come la 250 Testa Rossa e la 250 GTO. Altro fulcro della manifestazione sarà l’asta Barn Finds My Love, Rottami d’Amore: domenica 24 settembre saranno aggiudicate “a martello” vetture non restaurate, scocche e telai di prestigio. Tra i lotti previsti un telaio originale di Ferrari 250 GTE modificato e un prototipo De Tomaso donato dalla Collezione Umberto Panini, il cui ricavato sarà devoluto all’Unione Italiana Distrofia Muscolare.