Home / News / È ON LINE IL NUOVO SITO 2.0 DEL MUSEO FERRUCCIO LAMBORGHINI DI ARGELATO (BO)

È ON LINE IL NUOVO SITO 2.0 DEL MUSEO FERRUCCIO LAMBORGHINI DI ARGELATO (BO)

Un sito internet rinnovato, sia nella grafica che nei contenuti, accessibile in italiano e inglese da computer, tablet o smartphone, che presenta il patrimonio storico e culturale del Museo Ferruccio Lamborghini di Argelato (Bo) e tutta la sua offerta turistica e congressuale. Tra le novità anche uno spazio social per seguire news e iniziative dedicate agli appassionati del mito del Toro.
Per il Museo Ferruccio Lamborghini di Argelato (Bo) la nascita del nuovo sito 2.0 rappresenta la prima novità del 2017 e la nota conclusiva dell’anno 2016, durante il quale si è ampiamente celebrato il Centenario di Ferruccio a partire dall’evento-raduno Ferruccio Lamborghini Anniversary, dedicato ai vari club Lamborghini italiani e stranieri.
Ora la struttura dedicata alla memoria del genio meccanico e imprenditoriale di Ferruccio ha quindi un nuovo “biglietto da visita” per il web, inedito non solo nella veste grafica, ma anche nei contenuti.
Il nuovo portale riflette la volontà della famiglia Lamborghini e in particolare del figlio di Ferruccio, Tonino Lamborghini, Presidente del Museo, di potenziare la valenza turistica e culturale di un luogo dedicato alla memoria storica di una eccellenza italiana. “Desideriamo innanzitutto raccontare la storia leggendaria di Ferruccio, attraverso le sue creazioni, gli aneddoti familiari e le foto dell’epoca, poi celebrare un imprenditore che ha lasciato un segno indelebile nel settore della meccanica e dell’ingegneria di tutto il mondo”, ha dichiarato Tonino Lamborghini. “Il patrimonio industriale racchiuso nel nostro Museo Ferruccio Lamborghini offre ai visitatori contenuti storico-culturali che possiamo riassumere nei tre concetti-chiave dell’offerta del Motor Valley District: mito della velocità, stile italiano, innovazione tecnologica e di design. Per questo motivo crediamo che il nostro spazio possa essere considerato, nel panorama internazionale, un punto di riferimento per gli appassionati di auto, di trattori, di veicoli storici e ovviamente del marchio Lamborghini.”
Il nuovo portale www.museolamborghini.com, rivoluzionato dal punto di vista contenutistico e di design, mira a: arricchire e agevolare l’esperienza di visita del Museo, valorizzarne il patrimonio storico-culturale industriale, promuovere la collezione della famiglia Lamborghini e le molteplici attività del Museo, illustrare l’offerta integrata di servizi aziendali e congressuali.
La veste grafica completamente rinnovata è ispirata agli stilemi delle più belle creazioni di Ferruccio. Il simbolo dello scudo, che riprende la forma del celebre emblema di famiglia, nella Home rappresenta la chiave di accesso alle tre anime-sezioni principali del sito: Il Museo, La Storia, Spazio Eventi.
Ogni area è contraddistinta da una immagine rappresentativa di un modello automobilistico o di un momento storico Lamborghini. Le sezioni dedicate specificatamente allo spazio museale – Il Museo, La Storia, Orari e Costi – hanno come filo conduttore una trama creata dal lettering del logo usato anche in tutto il merchandising del Museo. Le altre aree – Spazio Eventi, Come arrivare, Contatti – sono accumunate dall’immagine stilizzata dell’ex stabilimento Lamborghini, oggi sede del Forum Tonino Lamborghini e contenitore del Museo Ferruccio Lamborghini. L’area News, oltre a raccogliere iniziative ed eventi volti alla promozione della collezione museale, è stata arricchita di un social wall, un aggregatore di post provenienti dai canali social del Museo (Facebook, Instagram, Twitter). Una pagina ad hoc è riservata a tutti i Partner del Museo, dalle istituzioni regionali volte alla promozione turistica del territorio come Motor Valley District e Bologna Welcome, ai patrocini dei Comuni di Argelato e San Giorgio di Piano, fino alle convenzioni con associazioni e club, come ad es. Card Musei Metropolitani Bologna, Touring Club Italiano, Automobile Club Italia (ACI), Automotoclub Storico Italiano (ASI), RIVS - Registro Italiano Veicoli Storici, Club del Plein Air.
La realizzazione del nuovo portale è stata a cura di ITestense, che dal 2006 si occupa di siti web, digital marketing, seo&sem, app e photo/video shooting. Lo staff è composto da Bruno Faccini, Federico Banzi e Paolo Niccolò Giubelli, i quali, tra i progetti seguiti, annoverano anche “Occhio del Fotografo”, “Capodanno a Ferrara” e il quotidiano estense.com.
L’indirizzo di accesso è rimasto invariato: visita il sito del Museo Ferruccio Lamborghini.