Museo dell'Auto Storica Stanguellini

Collezione Stanguellini

Si dice che l'arte degli Stanguellini fosse quella di rendere le proprie automobili leggerissime, mirabile esempio di economia degli spazi in un lavoro continuo di cesellature e di trafori tutto teso a un unico fine: la velocità.

La squadra corse Stanguellini nasce nel 1925 e, prima con elaborazione di automobili create da altri e poi costruendosi interamente bellissime auto, inizia una straordinaria sequela di vittorie nelle principali competizioni dell'epoca, come la Targa Florio e la Mille Miglia, e in svariati campionati europei, raggiungendo presto una fama mondiale.

Nell'affascinante Museo Stanguellini fondato nel 1996 da Francesco, figlio di Vittorio, si possono ripercorrere le vicende automobilistiche di questa famiglia di storici costruttori ammirando le loro più belle autovetture, motori, accessori, fotografie, riviste e materiale pubblicitario dell'epoca.

Fra le circa trenta automobili più importanti ricordiamo le prime Sport 750 e 1100 di derivazione Fiat, la Stanguellini Junior 1100 che vinse il Gran Premio di Montecarlo oltre a dare grandi soddisfazioni nel campionato italiano, l'auto Stanguellini-Guzzi Colibrì, sulla quale il 9 ottobre 1963 Angelo Poggio e Pietro Campanella stabilirono una serie di record a Monza, e tanti altri capolavori di questa orgogliosa famiglia modenese.

 


Sede: c/o Sede Concessionaria FIAT via Emilia Est, 756 • 41125 Modena  
Tel. +39 059 361105 • Fax: +39 059 374845
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. • sito web: www.stanguellini.it

Orario di apertura: dal lunedì al venerdì ore 9:30-12 e 14.30-17.30, su prenotazione tramite e-mail.
Sabato e domenica solo su prenotazione per gruppi numerosi sopra le 10 persone.