Home / Collezioni / COLLEZIONE MOTO POGGI

COLLEZIONE MOTO POGGI

La storia delle motociclette da competizione della Yamaha concentrata in un museo. Con l’apertura della collezione privata “Moto Poggi COMP”, gli appassionati di motociclismo possono vedere l’evoluzione delle moto da corsa della Casa giapponese. Aperta a Villanova di Castenaso, in provincia di Bologna, l’esposizione include mezzi come la YDS-1R del 1959, molti esemplari della celebre “TZ” e la YZR 500 a due tempi.

Tra gli oltre 60 esemplari d’epoca esposti sono presenti anche dei veri e propri cimeli da collezione come, ad esempio, una Yamaha YDS1R del 1959, una serie di Yamaha TZ di cilindrate differenti (250, 350, 500 e 750) appartenenti a varie epoche e realizzate da Yamaha per dare la possibilità anche a piloti privati di essere competitivi nei vari campionati nazionali e mondiali.

L’iniziativa, curata dal collezionista Pierluigi Poggi, ha tenuto molto in considerazione l’originalità delle moto. Tutte sono “conservate” o restaurate in modo corretto.

Per l’eccezionale occasione Yamaha Factory Racing ha allestito una speciale mostra di moto ufficiali da Gran Premio, portando ben 6 esemplari di moderne Yamaha da competizione (MotoGP e 500 a due tempi).

Tra le moto esposte sono presenti anche le M1 di Valentino Rossi (con le versioni del 2004 e del 2005) e quella di Jorge Lorenzo (iridato con la Yamaha nella classe MotoGP nel 2010), l’attuale YZR-M1 2012 di Andrea Dovizioso, la Yamaha YZR 500 due tempi di Garry McCoy e quella di Norifumi Abe.