Home / Collezioni / COLLEZIONE AUTO BANDINI

COLLEZIONE AUTO BANDINI

Sono ancora gli eredi a custodire le vetture realizzate da Ilario Bandini. La collezione è infatti curata dal “Registro Storico Bandini”. Nei locali in cui sono state costruite e restaurate le ultime vetture di Ilario sono esposte la 750 Sport Siluro del 1950 “cycle fender” (con parafanghi di tipo motociclistico) con carrozzeria Motto e propulsore Bandini 750, la 750 Sport Siluro del 1953 con telaio, motore e carrozzeria Bandini, la 750 corsa (Formula 3) del 1954 con telaio, motore e carrozzeria Bandini (conservata), la 750 GT del 1955 con telaio e motore Bandini, carrozzeria Zagato (esemplare unico), la 750 Sport Siluro del 1956 con telaio, motore e carrozzeria Bandini, due 750 Sport Internazionale “soponetta” del 1956 e del 1957 con telaio, motore e carrozzeria Bandini, la F. Junior del 1960 esemplare unico a sospensioni posteriori indipendenti, telaio, carrozzeria Bandini, motore Fiat 1.100/103 elaborato, la Sport 1.000 del 1966 con telaio, motore e carrozzeria Bandini (conservata), la Sport Prototipo 1000 V del 1970 con telaio, motore, carrozzeria Bandini (conservata), la Sport Prototipo 1.300 del 1980 con telaio, carrozzeria, motore 1.300 cm3 a iniezione 16 valvole Bandini, la Berlinetta 1000 Turbo con telaio, carrozzeria, motore 1.000 cm3 a iniezione 16 valvole Badini, del 1992, ultima motore 16 valvole Bandini.